Sofia si veste sempre di nero – Paolo Cognetti

In breve: più i libri sono pubblicizzati, più è facile rimanerne delusi.

In alternativa:
Questo “Sofia si veste sempre di nero” sono mesi che viene incensato (e spoilerato) su tutti i social network, Twitter in primis, e alla fine, anche volendo aspettare prima di prenderlo in mano – sapete, quella cosa di lasciar raffreddare le nuove uscite per non essere troppo presi dall’euforia – non ho atteso oltre e l’ho messo in lettura anche io.

Ora, premetto che Cognetti già l’avevo conosciuto con “Una cosa piccola che sta per esplodere“, e anche lì ero rimasto piuttosto freddo. Lui sa scrivere, su questo non ci piove, e l’idea del racconto breve gli è sicuramente congeniale. Il problema è che rimane tutto lì: scrive bene, ma le storie che scrive ti scivolano addosso e ti rimane ben poco dentro. Un senso di “sì, ok, l’ho letto… ma cosa ci ho guadagnato?”.

Anche qui, con questa Sofia (che sinceramente è uno dei personaggi più odiosi di cui ho letto ultimamente): bello l’intreccio, belli i capitoli, bello tutto… ma alla fine cosa ti resta? Non rimane un bel nulla, è una storia fredda e che chiuso il libro ti sei già lasciato alle spalle, i protagonisti a vivere la loro vita e io la mia, ché sinceramente di quello che farà dopo Sofia poco mi interessa.

È piaciuto molto in giro, ho letto recensioni e commenti di gente che si è strappata i capelli per quanto è bello questo libro, ma sinceramente c’è di meglio, anche solo a voler rimanere nella nostra bella Italia.

3 stelle perché Cognetti comunque è fra i più apprezzabili della nuova ondata di letteratura italiana, 3 stelle a Minimum Fax che è una splendida casa editrice, ma sopra le 3 stelle ci andrei cauto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...