L’uragano di novembre – Bohumil Hrabal

Recensione a “L’Uragano di Novembre“: grazie Hrabal.

(Vi svelo un segreto. Quando mi chiedono di consigliare un libro o un autore, io Hrabal non lo nomino mai. Perché a Hrabal voglio talmente tanto bene che non posso rischiare che non piaccia a qualcuno. In effetti ho il terrore, che possa non piacere a qualcuno. Quindi io Hrabal non ve lo consiglio, mai, in nessun caso, neanche se potreste essere la persona più adatta a leggerlo. Perciò non fermatemi con un “hey, tu che hai letto mezza bibliografia del Hrabal, da cosa posso partire?”, perché io non vi risponderò. Quindi ora dimenticatevi di lui, non aggiungete questa splendida raccolta di racconti-non-racconti nella vostra wishlist, e non sognatevi minimamente di partire da quel suo capolavoro assolutamente indispensabile che è “Una solitudine troppo rumorosa“. Lasciate che Hrabal sia solo per me. Oppure leggetelo, ma di nascosto, in modo che non possa vedervi.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...