Su Puškin

È difficile parlare di Puškin a chi di lui non sappia niente. Puškin è un grande poeta. Napoleone è meno grande di Puškin. E Bismarck in confronto a Puškin non è nessuno. E Alessandro I e II e III in confronto a Puškin sono nullità. E tutti sono nullità in confronto a Puškin, solo in confronto a Gogol’ è Puškin a essere una nullità.

Perciò, invece di scrivere di Puškin, per voi scriverò piuttosto di Gogol’. Per quanto, Gogol’ è talmente grande che su di lui non si può scrivere nulla, perciò scriverò comunque di Puškin.

Però, dopo Gogol’, in un certo senso è un peccato scrivere di Puškin. Ma di Gogol’ non si può scrivere. Così non scriverò un bel niente di nessuno, è meglio.

[Daniil Charms, Casi, Adelphi, pag.128-129]

Annunci

2 pensieri su “Su Puškin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...