Vecchietto

Che poi, rientravo a tarda sera, quand’ecco!, un personaggio fuggito da un qualche racconto, un vecchietto impegnato a reggere un palo, che era lì, con la schiena poggiata a tal palo, tutto intento a sorreggerlo, che l’ho guardato, mi ha guardato, ci siamo guardati, e ho proseguito, in attesa di ritrovarlo in quel racconto lì, “Il vecchietto che resse il palo durante la fine del mondo“.

Annunci

8 pensieri su “Vecchietto

  1. Pingback: Vecchietto | L'inverno del nostro scontento

  2. Pingback: Il vecchietto che resse il palo durante la fine del mondo | L'inverno del nostro scontento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...