Vicino

Che poi, son tre mattine che quando esco di casa mi trovo questo vicino che è lì, che attende, sull’ingresso del palazzo, all’esterno, che mentre io esco dal palazzo questo vicino qui, che è lì fermo ad aspettare, appena vede che io esco ecco che mi saluta intimorito, prende lo slancio e si infila nel palazzo alle mie spalle, che son tre mattine che sembra proprio che mi aspetti per entrare, che la prima volta ho pensato che avesse perso le chiavi, che la seconda volta ho pensato che avesse perso le chiavi, di nuovo, che alla terza volta mi son risposto che non può aver perso le chiavi per tre mattine di seguito, allora ho pensato che magari è la moglie che l’ha sbattuto fuori di casa, che magari ogni sera la moglie lo sbatte fuori di casa, gli dice proprio “esci e rientra solo quando esce dal palazzo quel nuovo inquilino!”, che poi sarei io, il nuovo inquilino, che il poveretto passa tutta la notte fuori dal palazzo e attende solo la mia uscita mattutina, tutta la notte in attesa della mia uscita mattutina, per rientrare finalmente nel palazzo e farsi riammettere in casa dalla moglie. Che poi, strani tipi questi del mio palazzo, penso che l’abbiano messo su apposta per me questo palazzo, che di palazzi così io non ne avevo mai visti, ma è poi anche il primo palazzo che frequento assiduamente, penso.

Annunci

3 pensieri su “Vicino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...