Il Paganini dei fotoreporter

In generale le sbornie redazionali sono solennità democratiche. In queste occasioni si può prendere in giro il direttore, decidere chi è il più geniale giornalista del secolo. Esprimere a chiunque le proprie ragioni, pronunciare complimenti smodati. È possibile ad esempio ascoltare discorsi del tipo:
– Vecchio mio, ascolta, tu sei un colosso! Sei il Paganini dei fotoreporter!
– E tu – gli rispondono – sei lo Shakespeare degli editoriali economici!

[Sergej Dovlatov, Compromesso, Sellerio, p.161]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...