Scene

E c’è questa scena, in questo libro qui, dove lui, che è innamorato, vede lei, che non è innamorata, riflessa in uno specchio, e per tutta una serata lui la guarda attraverso lo specchio, ed è talmente innamorato che, dopo tutta quella serata a guardare lei riflessa nello specchio, decide che lo specchio deve diventare suo, all’incirca così:

“Da quella notte, e per quasi un anno, tenne sotto un assedio tenace il proprietario del Mesón, offrendogli quello che avesse voluto, in denaro o in favori, in quello che più avesse desiderato nella sua vita, se gli avesse venduto lo specchio. […] Quando alla fine cedette, Florentino Ariza attaccò lo specchio nella sala di casa sua, non per la bellezza della cornice ma per lo spazio interno, che era stato occupato per due ore dall’immagine amata.”

[Gabriel García Márquez, L’amore ai tempi del colera, Mondadori, p.286]

Annunci

Un pensiero su “Scene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...