Stalin

Era convinto che avessero fatto male a seppellire Stalin. Non avrebbero dovuto seppellirlo come un comune mortale. Non avrebbero dovuto scrivere della sua malattia, dell’emorragia cerebrale. E tanto meno pubblicare un’inopportuna analisi delle sue urine.
Avrebbero dovuto annunciare che Stalin era risorto. O magari, semplicemente, che era sparito. E tutti ci avrebbero creduto. E la grande leggenda avrebbe continuato a vivere. In cosa Stalin era peggio di quel ragazzo di Nazareth?!…
E invece, sul mausoleo si presentavano dei signori pasciuti dall’aria scontenta. A vederli, sembravano dei pensionati vestiti a festa…

[Sergej Dovlatov, Noialtri, Sellerio, p.80]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...