Sconosciuto

E se c’è una cosa, nella lista delle cose che mi piacciono delle presentazioni alla Feltrinelli, è che alla Feltrinelli, chi presenta il libro, alle sue spalle c’è una vetrina e la gente che passa, tutte le volte che c’è uno a parlare, la gente che passa si ferma e cerca di capire chi è quello che parla, e spesso poi, prima di andarsene, questa gente scuote la testa sconsolata, che non riconosce mai nessuno, e chissà come gli deve sembrar strana quella gente che ascolta tutta attenta un tipo parlare di un libro: ma cosa fanno lì? Ma non si accorgono che è un perfetto sconosciuto?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...