È successo

Armato di vernice spray, Russell “Rusty” Moore, di Gulfport, in Florida, ha coperto di scritte alcune auto della polizia locale che erano parcheggiate davanti a casa sua. Gli investigatori hanno capito subito che era stato lui: su alcune delle auto aveva lasciato la sua firma. Quando i poliziotti hanno bussato alla sua porta per parlargli, lui ha buttato fuori dalla finestra una bomboletta di vernice, che era dello stesso colore delle scritte, ma si è rifiutato di aprire: “Sapevo cosa stava per succedere”. È successo: sarà processato per vandalismo.

[Storie vere, in Internazionale, nr.1118, 2015, p.94]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...