L’errore di Moosprugger

Il professor Moosprugger disse di essere andato alla Stazione Ovest a prendere un suo collega che conosceva soltanto per corrispondenza e non di persona. E disse che in effetti si era aspettato una persona diversa da quella che effettivamente era arrivata alla Stazione Ovest. Quando ebbi fatto notare a Moosprugger che sempre la persona che arriva è diversa da quella che noi ci aspettavamo, egli si alzò e andò via col preciso intento di troncare e ripudiare tutti i contatti che aveva allacciato in vita sua.

[Thomas Bernhard, L’errore di Moosprugger, in L’imitatore di voci, Adelphi, p.53]

Annunci

Un pensiero su “L’errore di Moosprugger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...