Presente mitologico

Partii. Avevo scordato dove andavo. Mi fermai a rifletterci sopra. È difficile, per me, riflettere pedalando. Quando voglio riflettere pedalando, perdo l’equilibrio e cado. Parlo al presente, è tanto facile parlare al presente, quando si tratta del passato. È il presente mitologico, non fateci caso.

[Samuel Beckett, Molloy, in Trilogia: Molloy, Malone muore, L’innominabile, Club degli Editori, p.26]

Annunci

3 pensieri su “Presente mitologico

    1. Gabriele Autore articolo

      Io lo conoscevo solo per Godot, è stata una scoperta entusiasmante questa trilogia (anche se per ora ho letto solo il primo libro — non che siano collegate fra loro le tre storie, ma penso che lo stile sia quello). E Beckett è uno scrittore strano proprio come piace a me. Lo legga, Wellentheorie, lo legga!

      Liked by 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...