Una seconda intervista

Invitato per un’intervista in occasione della pubblicazione del suo nuovo libro, uno scrittore era rimasto piuttosto interdetto davanti al suo intervistatore, il quale, per far notare la sua vasta preparazione sui libri dello scrittore e anche su quelli non dello scrittore, aveva colto ogni parola di quest’ultimo per intervenire e metter voce in ogni risposta ad ogni singola domanda che lui stesso aveva posto. Al termine dell’intervista, quando già era in piedi per accomiatarsi, lo scrittore aveva ringraziato l’intervistatore per avergli spiegato così bene i suoi libri e aveva aggiunto che, non ci fosse stato lui, non sarebbe neanche riuscito a rispondere a tutte le domande. E senza farsi scoprire, lo canzonò ulteriormente dicendogli che lui, l’intervistatore, avrebbe dovuto fare lo scrittore, non l’intervistatore, perché con tutto quello che aveva capito leggendo i suoi libri (quelli dello scrittore) aveva mostrato un acume tale che avrebbe fatto di lui uno scrittore decisamente interessante. E l’intervistatore aveva colto l’invito: da lì a due anni pubblicò un libro che vendette non poche copie, dimostrandosi quello che ogni settimana viene indicato come il caso editoriale dell’anno. Nel momento in cui venne invitato per un’intervista, si trovò davanti quello stesso scrittore che due anni prima aveva intervistato, il quale, come era oramai solito nelle riviste di settore, intendeva con sommo piacere fare con lui quattro chiacchiere sul suo ultimo lavoro. Mai come allora il nuovo scrittore si trovò alle prese con qualcuno che pareva aver capito tutto del suo libro appena pubblicato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...