La metropolitana di Praga

Agli inizi del ‘900 tutta Praga attendeva con impazienza i lavori per la nuova metropolitana, un sistema che avrebbe collegato il Castello fino alla Città Vecchia passando, non si sapeva ancora bene come, sotto il ponte Carlo. Un architetto di Plzeň aveva avuto il compito di disegnare gli ingressi principali delle stazioni: l’idea della comunità era difatti di costruire, più che un’anonima metropolitana, un monumento sotterraneo che ricalcasse la grandiosità della cittadina soprastante. L’architetto di Plzeň, dopo anni di studi, aveva infine presentato il suo progetto, ma a causa della situazione politica (era infatti oramai prossimo il ’39) si decise di rimandare i lavori a un momento più tranquillo. L’architetto, da parte sua, non aveva gradito tale rifiuto e si era ritirato dall’esercizio, divenendo da subito irrintracciabile. Quando nel 1945 la città aveva ripreso lentamente la sua tranquillità, si era scoperto, un po’ per caso e un po’ no, che l’intera pavimentazione praghese aveva iniziato a mostrare buche e avvallamenti, come se qualcuno avesse scavato decine e decine di cunicoli nel sottosuolo. Una commissione aveva infine rintracciato e tirato fuori a forza, da quei cunicoli malmessi, l’architetto di Plzeň, il quale per sei anni aveva scavato avanti e indietro per tutta Praga per dar forma al suo progetto. Davanti al tribunale predisposto a valutare i danni, l’architetto di Plzeň non si era tirato indietro davanti alle sue colpe, scusandosi in particolare per quei cunicoli venuti un po’ storti a causaa suo dire, del dover consultare le mappe in un ambiente piuttosto oscuro.

Annunci

3 pensieri su “La metropolitana di Praga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...