Gite fuori porta

La politica non le interessava, l’arte ancora meno, di sport non capiva niente, se qualcuno le riferiva di un’infedeltà coniugale avvenuta fra il vicinato non giudicava, l’argomento che preferiva erano le previsioni del tempo perché se non c’era minaccia di temporali, di cui, come ho già detto, aveva una paura terribile, programmava saltuarie gite al cimitero.

[Magda Szabó, La porta, Einaudi]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...