Un adeguamento necessario

Intervistata da un giornale universitario, una poetessa era rimasta sconvolta da come le sue risposte fossero state completamente travisate dalla giovane giornalista, la quale aveva riportato erroneamente più di uno dei concetti espressi durante l’intervista. Indignata dalla situazione, aveva inviato una comunque pacata lettera in cui chiedeva la pubblicazione, nel successivo numero del giornale, di una nota correttiva da lei stessa preparata. La redazione aveva prontamente pubblicato la nota, ma, a causa del poco spazio disponibile, aveva dovuto accorciarne drammaticamente i contenuti, stravolgendone in maniera ancor peggiore i concetti. Davanti alla nuova pubblicazione, la poetessa aveva cercato un colloquio con il capo redattore per risolvere una volta per tutte la questione, ma per un inatteso taglio dei fondi e la concomitante chiusura dell’anno scolastico il giornale aveva terminato le pubblicazioni proprio dopo quel numero. Alla poetessa non era rimasto che adeguarsi alla situazione: da un giorno all’altro aveva cambiato completamente le sue idee per rispecchiare quelle espresse nell’intervista mal riuscita, ottenendo proprio per quelle idee, alcuni anni più tardi, un inaspettato nobel.

Annunci

Un pensiero su “Un adeguamento necessario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...