La macchina delle sentenze

Completata che ebbe la sua macchina elettromeccanica, un geniale avvocato di una cittadina del Massachusetts presentò al Tribunale di quella cittadina la sua invenzione rivoluzionaria, ovverosia una macchina capace di decidere l’innocenza o la colpevolezza di un imputato a colpo sicuro. Ricevute tutte le indicazioni sul caso, la macchina era capace di formulare tutte le accuse e tutte le difese, di comparare il caso a tutti i casi archiviati nei tribunali del Massachusetts negli ultimi cento anni, di suggerire nuove necessarie investigazioni o di ascoltare ignari testimoni che neanche sapevano di essere testimoni, fino a formulare un giudizio esatto praticamente nel 99.9% dei casi, il tutto in un tempo decisamente più breve rispetto alle classiche sentenze. Il Tribunale della cittadina del Massachusetts studiò a lungo la macchina proposta dal geniale avvocato e per un certo periodo, senza riferirlo né all’imputato né al pubblico, la mise anche alla prova per confrontare i suoi risultati con quelli a cui giuria e giudice erano arrivati, e la cosa andò talmente bene che si decise di distruggere seduta stante la macchina in questione. Nessuno degli avvocati, né alcuno del Tribunale, voleva infatti avere la certezza delle proprie sentenze: era proprio quell’incertezza che rendeva il loro lavoro sopportabile. Distrutta la sua invenzione, il geniale avvocato venne con un pretesto allontanato dall’ordine e si riciclò nel settore dei tagliaerba, settore che rivoluzionò non poco grazie alle sue trovate geniali: il tagliaerba capace di commentare tutte le sentenze giuridiche è ancora oggi uno dei modelli più acquistati dai giardinieri di mezzo mondo, i quali adorano, mentre sono impegnati a tagliare i prati, ascoltare e commentare sentenze che un tempo neanche avrebbero pensato di poter capire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...